- L'idea
   - L'autore
   - I grandi nemici








: 2 pacchetti random :

Paper DesignCaspari

- -






Chi si nasconde dietro tale pazzia?

La domanda che tutti si pongono Ŕ sempre la stessa:

"Ma perchŔ collezioni fazzoletti di carta"?

E, nuovamente, la mia risposta Ŕ sempre la medesima:

"E perchŔ no?"

Di collezioni strane ne esistono un'inifinitÓ, c'Ŕ gente che colleziona biglietti da visita, chi colleziona profumi, pacchetti di sigarette, pipe, sassi, monete, francobolli, scarpe, borse... insomma, qualsiasi cosa futile!

Il Vocabolario Garzanti, alla voce "collezione", cita:

"Raccolta sistematica di oggetti della stessa specie che abbiano interesse storico, artistico o scientifico, oppure siano semplicemente preziosi, strani o rari".

Come vedete, la mia collezione rientra nel penultimo caso, quello degli "oggetti strani".

Tra le altre cose, rispetto ad altre collezioni, ha due grandi vantaggi: costa poco, e occupa relativamente poco spazio (certo i francobolli o le monete ne occupano ancora meno, ma che mi dite delle borse o delle scarpe?).

Inoltre i fazzoletti di carta sono facilmente reperibili nei supermercati, nelle profumerie o nelle farmacie. E il 90% delle persone ha sempre un pacchetto di fazzoletti nella tasca o nella borsa, ragion per cui trovare nuovi elementi da aggiungere alla collezione diventa una cosa all'ordine del giorno...